Home

In evidenza

News

Prev Next Page:

ultimo giorno di scuola

ultimo giorno di scuola

8 giugno termine lezioni ore 10.55

Messa di fine anno

Messa di fine anno

Martedì 31 maggio 2016, ore 13:15 Chiesa della SS. Trinità.

per i genitori

per i genitori

questionari di fine anno - compilazione online

per i docenti

per i docenti

consegne di fine anno 4-21 giugno

scrutini finali

scrutini finali

calendario 8-14 giugno - variazioni del 30-5-16

ECDL

ECDL

Sessione del 10 giugno anticipata al 7 giugno

ricevimento parenti

ricevimento parenti

orari ricevimento parenti VARIAZIONI DEL 20-04-16

classi quinte

classi quinte

tempo di open days e iniziative di orientamento


      

BENVENUTI NEL PACIOLI


Le nostre proposte e le novità 2015-2016 per gli alunni di terza media.
Leggi tutto
 

GLI SCAMBI AL PACIOLI

Per approfondire le conoscenze linguistiche e la capacità di comunicazione,Per acquisire maggiore autonomia e consapevolezza, trova nuove motivazioni anche allo studio. Per formare una mentalità europea, educare ad una maggiore apertura mentale e culturale, caratteristiche che oggi fanno parte integrante del bagaglio di qualunque operatore proiettato sul mercato europeo. Leggi tutto ...

SITE PROGRAM

The SITE program (study, intercultural training and experience) is an internship program for English teaching assistants in the schools of Lombardy.Read more...

LO STUDIO DEL CINESE

Quest'anno al Pacioli ci sono ben sette classi che studiano cinese con un totale di 137 studenti e due insegnanti : una italiana e una di madrelingua cinese. E' in atto un progetto di scambio con la scuola Secondaria di Lingue straniere di Hangzhou ed è stata inaugurata ad ottobre la Classe Confucio.

specializzazione in lingua e cultura cinese

CAT "nuovi" geometri al lavoro

 Corsi di cultura della sicurezza per le classi del corso CAT. Le lezioni teoriche, tenute dagli esperti della scuola edile sono supportate dalle attività pratiche in cantiere, dove gli studenti "toccano con mano" material e attrezzature, sperimentano modalità operative e imparano a fare uso dei dispositivi di protezione. Leggi tutto ...

  • Attivo dall'anno scolastico 2010-2011, il progetto 1X1 coinvolge tutti gli studenti della scuola che sono dotati di un proprio personal computer, da tenersi nello zaino e da portare in classe come un qualunque libro di testo, di cui arricchisce, ed in molti casi sostituisce, la funzione.

     I computer sono in rete tra loro e possono allacciarsi in Internet all’interno del “Campus” scolastico. Ogni aula è come un laboratorio immediatamente disponibile e fruibile  da tutti i docenti e da tutti gli studenti.

    Per saperne di più...

  • COME RIPENSARE LO SPAZIO E IL TEMPO DELL'APPRENDIMENTO?

    A partire dalla scuola, intesa non solo come edificio ma come luogo educativo. L’aula, l’unità spaziale intorno alla quale si è finora costruita la scuola, viene ripensata con un’architettura in grado di sfruttare a pieno le potenzialità comunicative, didattiche e sociali offerte dall’innovazione tecnologica. Un’aula che attraverso l’evoluzione dei suoi spazi, fisici e digitali, dia nuova centralità a insegnanti e studenti, che favorisca la collaborazione, la ricerca, la riflessione, la costruzione e la condivisione della conoscenza.

    UN'AULA CONNESSA E APERTA AL MONDO... UN'AULA 3.0 !

    Un modello innovativo di aula, costruita per favorire il confronto e l'interazione, in cui la tecnologia diventa strumentale all'organizzazione dell'insegnamento. Un'alternativa concreta e flessibile alla tradizionale lezione frontale. Per saperne di più...

  • Dal 2010 l'Istituto Pacioli è dotato di una tecnologia Google di cloud computing che consente di gestire oltre 2.000 account di posta elettronica.

     

    Grazie ai numerosi strumenti a disposizione (quali Gmail, Drive, Calendar, Docs, Sites, Groups ecc.)

     

    le famiglie e gli studenti ricevono comunicazioni in modo snello, veloce ed economico, 

     

    le segreterie gestiscono le assenze dei docenti e provvedono in tempo reale alle sostituzioni, creano gruppi di lavoro, nei quali i partecipanti interagiscono e modificano documenti condivisi,

     

    i docenti inviano e ricevono i compiti a casa, le lezioni per gli assenti, comunicano e collaborano con i propri studenti anche al di fuori del tempo scuola,

     

    gli studenti si confrontano, collaborano ed accedono al materiale messo loro a disposizione dai docenti. Per saperne di più ...